Trending Stories
Pulizia pc facilmente
=Menu

Recuperare File PST

Recuperare PST?  Recuperare file cancellati PST? Qui si presentano i punti per lavorare con Scanpst.exe e Inbox-Repair-Tool per riparare file PST. Con questi passi vogliamo aiutarla a recuperare un file PST con Inbox-Repair-Tool.

Come posso recuperare un file PST con Inbox-Repair-Tool?

I passi basici ci aiuteranno a trovare il file Scanpst.exe- e il file PST nel computer.

Recuperare PST – Passo 1.

recuperare pstCarcare il file Scanpst.exe nella sua versione di Outlook Il luogo di immagazzinamento del file Scanpst.exe dipende dalla sua versione di Outlook, ma anche dalla versione (64-Bit o da 32-Bit) di Windows.

Se usa Outlook 2000, 2002/XP o 2003, allora l’ubicazione dove il file verrà salvato dipende anche dalla lingue in cui è impostato Office; <local ID>. nel caso in cui la versione sia quella inglese degli Stati Uniti, per esempio è 1033.

Outlook 2010
32-Bit Windows; C:\Program Files\Microsoft Office\Office14\
64- Bit Windows; C:\Program Files(x86)\Microsoft Office\Office14\
64- Bit Outlook; C:\Program Files\Microsoft Office\Office14\
Outlook 2007
32- Bit Windows; C:\Program Files\Microsoft Office\Office12\
64- Bit Windows; C:\Program Files(x86)\Microsoft Office\Office12\
Outlook 2003
32- Bit Windows; C:\Program Files\Common Files \System\MSMAPI\<locale ID>\
64-Bit Windows; C:\Program Files(x86)\Common Files\System\MSMAPI\<locale ID>\
Outlook 2002/XP
C:\ Program Files\Common Files\System\MAPI\<locale ID>\
Outlook 2000
C:\ Program Files\Common Files\System\MAPI\<locale ID>\NT\
Outlook 97 / Outlook 98
C:\ Program Files\Common Files\Windows Messaging\

Recuperare PST – Passo 2. Trovare un file PST
Quando avvia Inbox-Repair-Tool (Scanpst.exe) per prima cosa le verrà chiesto il luogo di immagazzinamento del file PST danneggiato. Il messaggio di errore all’avvio del file indica il luogo o si trova nei seguenti luoghi standard:

Windows XP
Outlook 2007 e precedenti
C:\Documentos y configuración\%username%\Lokale Einstellungen\Application Data\Microsoft\Outlook\
Outlook 2010
C:\ Documentos y configuración \%username%\Meine Dokumente\Outlook Dateien\
Windows Vista e Windows 7
Outlook 2007 e precedenti
C:\Users\%username%\AppData\Local\Microsoft\Outlook\
Outlook 2010
C:\Users\%username%\Dokumente\archivos Outlook\

Un’altra possibilità di trovare il luogo di immagazzinamento del file PST (nel caso in cui non si trovi in quello standard) è mediante un’applicazione del programma di posta in Pannello di Controllo-> file di dati….
Se ha vari profili e il file PST danneggiato non fa parte del suo profilo di posta standard, clicchi su Mostra Profili….così potrà selezionare il profilo corretto e le proprietà…

Nota:
Le cartelle “Configurazione locale” e “AppData” sono cartelle nascoste. Per poter accedere a queste cartelle può introdurre il luogo di immagazzinamento nella barra di indirizzi o il campo di nomi di file nel campo di ricerca che si apre quando clicca su Esplora….cercherà così mediante Inbox-Repair-Tool (Scanpst.exe) un file danneggiato.

Recuperare PST – Passo 3. Iniziare il processo di analisi
Dopo aver selezionato il file PST danneggiato, clicchi su Inizia. In questa fase ancora non succede niente al file PST. Scanpst effettua per prima un’analisi. Questa analisi è suddivisa in 8 fasi e qualcuna può durare un po’ più di tempo in base alla dimensione del file e del grado di danno del file PST.

Analisi in corso… dopo il processo di analisi comparirà un resoconto e delle opzioni per il passo successivo. Per più informazioni sul tipo di danno, può cliccare su Dettagli. Se sono stati trovati errori, presto potrà ripararli.

Recuperare PST Passo 4. Iniziare il processo di riparazione

Prima di proseguire con il vero processo di riparazione, si assicuri di disporre di una copia di sicurezza del file PST. Se ancora non ha alcuna copia di sicurezza, controlli se ha selezionato l’opzione copia di sicurezza prima di procedere (selezionato per difetto).
Clicchi su Ripara per iniziare il processo di riparazione che include di nuovo le 8 fasi. Nel caso di un file PST maggiore (oltre 4 GB) e un hard disk lento, questo processo potrebbe durare più di mezzora.

Nota:
Quando il processo di riparazione comincia, questo potrebbe sembrare bloccato immediatamente (nessuna risposta sulla barra del titolo). In realtà non vi è nessun blocco ma sta semplicemente creando una copia del file PST o sta già cominciando il processo di riparazione. In base alla dimensione del file PST e la velocità dell’hard disk, questo processo potrebbe durare più o meno tempo.

Se il programma di blocca per più di dieci minuti (e senza alcuna attività dell’hard disk) e il processo di riparazione attuale ancora non è cominciato, potrà cancellare il processo Scanpst.exe tramite il pannello di controllo (CTRL+SHIFT+ESC –> Selezioni il riquadro dei Processi). Crei manualmente una copia del file PST e riavvii il processo di riparazione, questa volta naturalmente senza selezionare l’opzione che crea una copia di sicurezza. Se il processo di riparazione ancora non riesce a cominciare, continui nella sezione dedicata ai processi di riparazione falliti. Se tutto è andato bene, quando l’operazione termina, apparirà il riquadro “riparazione terminata”.
Clicchi su OK per chiudere e avviare di nuovo Outlook.

Processo di riparazione del file PST fallito.
Quando il processo di riparazione fallisce, riprovi a riavviarlo. Se fallisce di nuovo ma riesce comunque ad accedere ad Outlook, può creare un nuovo file PST al suo interno e copiarne il contenuto. Se non riesce ad accedere al file PST di Outlook e tanto meno si può recuperare il file mediante Inbox-Repair-Tool, dovrà usare un programma appositamente per questo problema chiamato Outlook-PST-Repair-Tool di Stellar.

Scrittore:

Recuperare File PST
by